Made in Trentino

Qualità del prodotto

I materiali



La composizione della mescola impiegata per realizzare i profili in PVC Alphacan risponde alle direttive dei più autorevoli Enti Certificatori Nazionali ed Internazionali, prevede l’utilizzo di componenti di qualità certificata che ne garantisce la stabilità e la durata nel tempo. I profili così realizzati sono in classe A e con mescola S per clima severo.

La scelta del vetro e delle sue caratteristiche viene valutata in sede di progetto e in base alle normative vigenti che ne delineano i campi di utlizzo al fine da garantire i valori richiesti e la sicurezza dell’utilizzatore. I principali riferimenti normativi per l’uso opportuno del vetro in edilizia sono:

- Per la TERMICA l’attualissima Legge 311 ed il
  successivo D.M. dell’11/3/2008
- Per l’ACUSTICA il Decreto del 2/12/97
- Per la SICUREZZA la Norma di riferimento UNI 7697/07 ed il
  D.L. 172/04

Tutti i vetri utilizzati nei serramenti GRUPPO FINESTRE sono inoltre realizzati con i bordi sfilettati in modo da ridurre le rotture da shock termico.


La Canalina a Bordo Caldo (CBC) è un distanziatore in silicone strutturato espanso stampato a iniezione con desiccanti incorporati. Le caratteristiche di flessibilità del distanziatore si conservano integre anche a temperature estreme. La CBC offre eccezionali prestazioni di risparmio energetico, è fino a 1500 volte meno conduttivo dell'alluminio, e arriva ad abbattere i valori U fino a 0,2W/m2K, migliora le prestazioni di isolamento acustico fino a -2dB e riduce in modo quasi definitivo la formazione di condensa.



Le guarnizioni di tenuta, realizzate in materiale termoplastico saldabile, sono co-estruse con il profilo e sempre in tinta con il colore base del profilo (ad esclusione dei colori speciali). Contribuiscono in modo rilevante ai risultati prestazionali di isolamento termoacustico.

Un’alta resistenza all’invecchiamento garantisce continuità di prestazione nel tempo durante la vita del serramento.




profili di rinforzo sono realizzati in acciaio certificato
non radioattivo, con trattamento di zincatura della
superficie contro la corrosione e vengono fissati
meccanicamente al profilo in PVC.  Lo spessore
minimo del rinforzo è di 2 mm e nel telaio è sempre a
sezione chiusa.






componenti di movimentazione e chiusura sono trattati contro la corrosione e mantengono le funzionalità fisiche e meccaniche anche nei climi ed ambienti più aggressivi.